CENTRO LE VITTIME

Il Centro per le vittime di reato e calamità, nato dalla volontà dell'Associazione Vittime del Salvemini di non disperdere l'esperienza accumulata per fronteggiare le conseguenze della strage del 6 dicembre 1990, dal 2 maggio 2005 accoglie e aiuta le vittime di qualsiasi evento ad affrontare la situazione di disagio e di difficoltà subita, anche fornendo, gratuitamente, consulenze di carattere legale, psicologico e finanziario.

Inizialmente ha operato solo sui comuni di Casalecchio di Reno, Monteveglio, Sasso Marconi e Zola Predosa, per poi arrivare a espandere il proprio intervento sull’intero territorio del Distretto di Reno, Lavino e Samoggia - comprendente i Comuni di Casalecchio di Reno, Monte San Pietro, Sasso Marconi, Valsamoggia e Zola Predosa - che ha un bacino di circa 110.000 abitanti e 60.000 famiglie.

Nel 2018 ha ulteriormente confermato il proprio impegno a sostegno delle vittime entrando a far parte di Rete Dafne Italia quale socio ordinario.

Rete Dafne è un servizio specifico, pubblico e gratuito per l’assistenza alle persone vittime di reato.

Approfondimenti

Contatti

Centro per le Vittime di reato e di calamità
Casa della Solidarietà A. Dubcek - Via del Fanciullo, 6 - Tel. 051 6132162

Orari apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18